Il telelavoro al tempo dell’allerta meteo

villafranca
Villafranca Piemonte questa mattina, foto di Anna Godino

Svegliandomi dopo una settimana di pioggia, con tutto il Piemonte in allerta meteo alta, mi sono alzata pensando ad un mondo diverso. Un mondo in cui chi lavora in ufficio, svegliandosi e trovando una citta’ bloccata, ponti chiusi e fiumi in piena, possa sedersi in casa sua con un pc e lavorare senza disturbare il resto del mondo con suoi spostamenti. Ho sognato un mondo in cui sia normale ricevere un’email in cui il personale invita i dirigenti a lasciar lavorare da casa le persone che lavorano con loro.

Quest’ultima cosa e’ successa davvero in qualche azienda a Torino e ora fuori dalla finestra si intravede perfino uno spicchio di sereno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...