2016 Remote Working Conference

remoteitalylr.pptx

Ve la siete persa? Nessun problema, siamo lavoratori in remoto, agili per definizione e abituati a lavorare in maniera asincrona, quindi la conferenza è disponibile per tutti sul web (giorno 1, giorno 2). Gli stessi relatori non erano tutti in diretta, ma hanno dato il loro contributo e risposto alle domande.

Chi ha voluto questa conferenza? Una persona proattiva direbbero gli psicologi 🙂

Devo dire che non ho ancora incontrato un lavoratore a distanza che non lo sia: proattivo.

In particolare Chris è un italo-americano, che per amore o masochismo ha deciso di vivere nel nostro Paese. Lavora da remoto abitando dove vuole, ma questo non gli basta. Ha creato una community (che ho scoperto grazie ad una lettrice del mio blog) che permette di scambiare informazioni sul lavoro remoto in Italia. Una miniera di conoscenza, davvero. Quest’anno anche io ho fatto una piccola presentazione su un argomento a me caro:

social community.

Dunque se vi interessa il lavoro in remoto, guardatevi le due giornate di conferenza qui.

 

Annunci

2 thoughts on “2016 Remote Working Conference

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...