Lo smartwork e la neve

Sono le 8.

Nadia si sveglia e sente un silenzio strano.

Si affaccia alla finestra e vede la spessa coltre di neve che ha ricoperto tutti i tetti e le strade.

Che paesaggio magnifico. Com’è bella la neve.

Il problema sono solo le strade e i treni bloccati, in ritardo.

Non è il problema di Nadia questa mattina. Accende un interruttore e il suo ufficio è lì pronto ad accoglierla con una tazza di caffè fumante.

Ci sarà tempo anche per una battaglia a palle di neve…

neve

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...