Smartwork dream

IMG_20141121_072939

Sogno una città in cui ci si sposti per le cose serie (abbracci, incontri, recite dei bambini) e non per le cose superflue (riunioni inutili a orari impossibili, bollature di badge).

Quante emissioni inquinanti in atmosfera ci sarebbero in meno se ognuno potesse lavorare, almeno in parte, a distanza? E se non ci fosse la fretta accompagnare i figli di corsa in auto fin sotto la scuola per poi attraversare tutta la città per lavorare? Quanta ansia/stress collettivi in meno ci sarebbero? Davvero non si può fare? Eppure in molti paesi neanche si discute più di smartwork, telelavoro, telecommuting…è normale che si faccia, conviene a tutti, è inserito in tutti i contratti di lavoro. Sono matti loro?

Sogno che questa città si chiami Torino, perchè è un sogno un po’ egoista. Ma sogno anche che si chiami con il nome della tua città.

Buon 2015.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...